Comunicazione della volontà di esprimere il voto presso carceri

(urn:nir:stato:legge:1976-04-23;136~art8)
  • Servizio attivo
Procedimento di comunicazione della volontà di esprimere il voto presso carceri

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

La dichiarazione deve contenere:

  • il numero della sezione alla quale l'elettore è assegnato
  • il suo numero di iscrizione nella lista elettorale di sezione
  • l'attestazione del direttore dell'istituto, comprovante la detenzione dell'elettore.

La dichiarazione deve essere presentata almeno tre giorni prima della data della votazione.

Il Comune, appena ricevuta la dichiarazione, provvede a:

  • includere i nomi dei richiedenti in appositi elenchi, distinti per sezioni
  • rilasciare immediatamente ai richiedenti, anche per telegramma, un'attestazione della avvenuta inclusione negli appositi elenchi di elettori.

Costi

La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere tutta la documentazione prevista.

Cosa si ottiene

Il procedimento amministrativo si conclude positivamente senza l’emissione di un provvedimento. In caso contrario l’Amministrazione comunicherà l’esito negativo.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: Il procedimento si conclude al termine degli accertamenti necessari.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Elezioni
Categorie:
  • Anagrafe e stato civile
Ultimo aggiornamento: 06/06/2024 16:28.08